Pubblicato il

Idee nuove: i cuscini per l’aperto!

La primavera avanza e l’estate si avvicina sempre di più.
E la voglia di stare all’aperto cresce a dismisura.
Leggere un buon libro in balcone, sorseggiare un bicchiere di prosecco in giardino prima di cena, mangiare un fresco gelato per merenda sul terrazzo.
E’ arrivato il momento di tirare fuori dalla cantina seggioline, sdraio, divanetti e tutto quello che ci può servire per stare comodi all’aperto!

Ma per stare davvero comodi servirebbero anche dei cuscini morbidi da abbinare alle poltrocine da balcone o ai divanetti da giardino.
E quest’anno ci é venuta in mente un’idea davvero pratica e per molti aspetti anche economica.

Vi ricordate quando in un articolo precedente vi abbiamo parlato dei tessuti antimacchia per le tovaglie?
(per approfondire clicca qui)

Ecco, abbiamo pensato che questi tessuti resinati sono perfetti per confezionare cuscini da tenere all’aperto!
In questo modo infatti é possibile avere cuscini che facilmente si possono pulire con una spugnetta, maggiormente resistenti all’acqua ed al sole rispetto al cotone classico e di conseguenza risultano essere più economici perchè durano di più nel tempo.

Basta scegliere il tessuto che più si adatta al vostro stile ed il gioco é fatto!

Ecco ad esempio alcune proposte:

Tessuto a pois panna su sfondo tortora chiaro

ne size-medium wp-image-7250″ src=”https://www.tendaggi-tessuti.it/wp-content/uploads/2014/05/tt103_LRG-300×225.jpg” alt=”tt103_LRG” width=”300″ height=”225″ />

Tessuto a pois bianchi su sfondo arancione brillante

essuti.it/wp-content/uploads/2014/05/20140424_123038-300×168.jpg” alt=”20140424_123038″ width=”300″ height=”168″ /> 20140424_123020

Ed ecco alcune realizzazioni della nostra sartoria:

Cosa ne pensate?

Pubblicato il

Tende e Tessuti Ignifughi: la giusta sicurezza.

Oggi proviamo ad essere più seri ed a trattare una problematica che forse sta a cuore non solo a noi.

La sicurezza prima di tutto.

Questa dovrebbe essere la base per tutti. Ma non sempre é così, purtroppo.
Perché rispettare le norme di legge e soprattutto garantire una sicurezza a noi ed ai nostri cari, ha inevitabilmente un costo. Brutto da dirsi e può sembrare cinico, ma é un dato di fatto.

In questo periodo riceviamo numerose richieste da parte di dirigenti scolastici, genitori, gestori di locali, albergatori in cerca di tende e tessuti ignifughi, secondo le norme vigenti.
E quello che più ci colpisce é vedere come una scuola non abbia i fondi per poter affrontare questo genere di spesa, tanto che spesso sono i genitori ad unirsi per comprare le tende per le aule dei propri figli.
O come albergatori e ristoratori si sentano in difficoltà nel rinnovare le tende della propria attività, pur sapendo che é un passo obbligatorio per poter continuare a lavorare.

Per questo abbiamo deciso di fare la nostra parte e mettere in promozione alcuni tessuti ignifughi per tende e tendaggi classe 1 con certificazione, per provare a venire in contro alla necessità ed al sacro santo diritto di scuole, alberghi, ristoranti, pubbliche amministrazioni e tutti i locali pubblici in genere di poter lavorare in totale sicurezza.

Seguendo il link potrete vedere i tendaggi in promozione: http://bit.ly/2sVLJss

E per qualsiasi informazione potete scriverci a info@tendaggi-tessuti.it

La sicurezza ha un costo. Ma Stock Tex, per quanto possibile,  vuole provare a diminuirlo.

Pubblicato il

Costumi di Carnevale: vince il fai da te!

Ecco tutti gli ingredienti in stoffa per dare vita a costumi indimenticabili. All’insegna di un Carnevale fai da te!

Le feste di Carnevale sono un momento di gioia e divertimento che fanno impazzire i bambini ma che non smette di affascinare anche gli adulti.

Quando il Carnevale è ormai alle porte, magari molti di voi si chiedono quale costume scegliere.
In questo post proveremo a darvi qualche spunto per creare con un po’ di fantasia maschere e costumi originali ed economici.

Esistono diversi tessuti che si possono utilizzare per realizzare costumi in maschera. Qui di seguito ve ne segnaliamo alcuni, con l’indicazione sul loro utilizzo. Prendete nota!
Continua a leggere Costumi di Carnevale: vince il fai da te!

Pubblicato il

Tessuti Antimacchia: mai più senza.

Tessuti per il tovagliato ce ne sono quanti se ne vuole. In diversi tessuti e grammature, a seconda dei gusti e delle proprie esigenze.

Questo articolo nasce dalle domande che spesso le nostri clienti ci rivolgono:

“Non avete per caso dei tessuti per tovaglie facilmente lavabili con una spugna ma che siano allo stesso tempo belli da poter utilizzare anche come copritavolo?”

“Vorrei confezionare una tovaglia pratica, ma non plastificata perchè proprio non mi piacciono”.

Quello che consigliamo alle nostre clienti ed ora anche a voi sono i tessuti antimacchia.

La superficie di questi tessuti infatti presenta una barriera invisibile che protegge dalle macchie: acqua, olio e qualunque tipo di liquido organico non riusciranno a penetrare il tessuto, ma rimarranno sulla superficie e potranno essere così facilmente rimossi.

tt102_MED

Insomma, é la giusta soluzione per chi vuole avere la tavola della cucina o della sala da pranzo sempre in ordine e perfettamente pulita. Ideale per le famiglie con bimbi piccoli e “pasticcioni”, ma anche per i single che non hanno la voglia o il tempo per lavare frequentemente la tovaglia.

Inoltre a differenza delle vecchie tovaglie cerate dalla superficie plastificata e rigida, la tovaglia antimacchia risulta essere morbida al tatto, donando lo stesso effetto del cotone.

Proprio per la sua praticità, perchè usare la tovaglia antimacchia solo in casa?
Diamo il via libera alle cene in terrazzo, ai picnic all’aperto ed ai pranzi in campeggio!

In commercio troverete tessuti antimacchia di diverse tipologie e colorazione.

Volete un consiglio? Scegliete tessuti monocolori dai toni neutri per conferire alla stanza uno stile sobrio ma allo stesso tempo elegante. Mentre per le cene con gli amici o all’aperto, scegliete tonalità più sgargianti o con fantasie minimal per dare maggiore risalto alla vostra tavola.

tt104_MED

E chi dice che i tessuti antimacchia sono adatti solo per confezionare tovaglie?

Ecco cosa abbiamo creato l’altro giorno alla Stock Tex con un tessuto antimacchia: dei pratici cuscini per rivestire le sedie della vostra tavola. Cuscini antimacchia, si intende.

cuscino antimacchia cuscino antimacchia_2

Pubblicato il

Il tempo delle copertine é finito: Benvenuto Sacco Nanna!

Quei piedini che si scoprono sempre. Quelle coperte che sembrano sempre troppo corte.

Sì mamme, so bene che sapete già a cosa mi riferisco.

Oggi ho deciso di scrivere un post apposta per voi e darvi qualche consiglio su come realizzare o scegliere il sacco nanna più adatto al vostro cucciolo.

Cos’é il sacco nanna?
Il sacco nanna é un “sacco” appunto all’interno del quale potrete comodamente infilare vostro figlio per ripararlo dal freddo ed essere sicuri che non si scoprirà.

Si può utilizzare in moltissime occasioni: in casa come una sorta di sacco a pelo per farlo dormire nella culla serenamente ed al calduccio, all’aperto al posto della classica coperta da carrozzina, in modo da poterlo portare comodamente a passeggio, anche nelle giornate più fredde. Pratico anche per l’ovetto.

Esistono diverse varianti: il sacco nanna stile sacco a pelo per far riposare i nostri piccoli completamente avvolti dalla morbidezza del sacco o quello con due buchi sulle spalle per far uscire le braccia e permettere una maggiore mobilità. Questa variante si apre completamente in modo da poter cambiare velocemente il pannolino in caso di necessità.

sacco nanna

Scegliete liberamente quale preferite o meglio, potete anche decidere di farne diverse varianti a seconda delle occasioni di utilizzo.

Ovviamente la misura del sacco dipende dalla grandezza di vostro figlio e dovete anche tenere sempre a mente che il bambino deve poter avere una certa libertà di movimento all’interno.

Quindi il mio consiglio é:

– per un bambino di 9-12 mesi: un sacco largo cm 65 e alto cm 75

– per un bimbo di 18-24 mesi: un sacco largo cm 70 e alto cm 100

– per un bimbo di tre anni: un sacco alto cm 140 e largo cm 70
Ho specificato anche le misure per bambini sui tre anni in quanto il sacco nanna é utilissimo anche per la scuola materna: perché non creare un comodo sacco per il pisolino pomeridiano dei nostri bimbi?

sacco nanna asilo

Ora pensiamo al materiale da utilizzare.

La cosa più importante da considerare prima di metterci a creare un sacco nanna è valutare bene la temperatura media della camera in cui riposa il bimbo, per evitare che abbia troppo caldo o al contrario che abbia freddo.

Inoltre ovviamente si possono realizzare sacchi nanna a seconda della stagione, utilizzando materiali diversi: ad esempio per l’inverno si possono utilizzare tessuti in pile o trapuntati, mentre per quelli primaverili consiglio il cotone a nido d’ape, la cui morbidezza permette di lavorarlo bene ed é l’ideale per avvolgere i nostri bambini.

tessuto sacco nanna tessuto sacco nanna2 tessuto sacco nanna3

Qui vi segnalo un tutorial per me molto utile se volete provare a realizzare il vostro sacco nanna

Campin’ Out with a New Sleepin’ Bag!
Cos’altro dire?
beh…ovviamente ora liberate la fantasia scegliendo il tessuto e lo stile che più vi piace!

Cosa ne pensate? Attendiamo i vostri suggerimenti e consigli per creare il sacco nanna perfetto!

Se vi sono piaciuti i tessuti proposti, li potrete trovare qui

Pubblicato il

Voglia di tende fai da te, ma attenti alle misure!

Voglia di tende nuove in casa! Bello, bellissimo. Ma come?!

Spesso ci capita che i clienti vengano da noi a scegliere tendaggi per rinnovare l’arredamento della propria casa, ma non abbiano la minima idea di quanto tessuto possa servire.

Per questo motivo abbiamo pensato di scrivere alcuni consigli su come prendere le corrette misure alle finestre per confezionare le vostre nuove tende.

Come prendere le misure per tende alle finestre:

misure tende1

Larghezza

Per sapere la larghezza necessaria si prendono le misure dalla maniglia alla metà della larghezza del telaio laterale (1).

Questo per le tendine a vetro “dritte” o a “pacchetto”, mentre per quelle “arricciate” si consiglia di aggiungere circa il 45% in più di tessuto.


Altezza

Si misura il telaio verticale della finestra da una estremità (2)


Cassonetto della tapparella

Per ricoprire il cassonetto della tapparella è necessario misurarne la lunghezza (A), la profondità (B), e l’altezza (C).

Come prendere le misure per i tendaggi:

misure tende2

Per stabilire la misura dei supporti bisogna prendere la misura della profondità del cassonetto (C).

Larghezza
La larghezza minima della tenda è data dal doppio della lunghezza del bastone.

Altezza
L’altezza della tenda (D) è data dalla misura della distanza dal pavimento al bastone.

La lunghezza del bastone (A) è data dalla larghezza del cassonetto o dal telaio della finestra, con un’ aggiunta di 15 cm da entrambi i lati (B).

Nel caso dei binari (che si appendono al soffitto e possono essere ad angolo retto o smussato) la misura è la stessa di quella del bastone, alla quale bisogna aggiungere la profondità del cassonetto (C) aumentata di 10 cm.

Semplice, no?

Ora devi solo scegliere il tessuto che fa per te!

Prova a guardare tra le nostre proposte www.tendaggi-tessuti.it , magari troverai il tessuto per le tue future tende!

Pubblicato il

Arredare con tessuti a stampa Country & City Passion

E’ la moda del momento. Tessuti stampati che riportano bandiere, squarci di città, cartine delle più importanti metropoli.

Belli, colorati e dalla forte personalità.
Ma come possiamo utilizzare questi tessuti in casa nostra?
Ecco alcune idee che mi sono venute in mente in questi giorni:

Cuscini

Avete un divano a tinta unita che necessita di essere rivitalizzato?

Dei simpatici cuscini quadrati, di diverse dimensioni, possono fare al caso vostro.

New York

Ad esempio se scegliete una stampa con tema città, potete giocare con i colori dominanti della stampa, alternando cuscini monocolore ad altri con il tema città.
In questo modo i cuscini con la stampa risalteranno maggiormente, donando un bell’effetto cromatico al vostro divano ed alla vostra sala.

Copriletto e Copripiumino

E perchè non giocare con questi tessuti anche in camera da letto?

Si possono realizzare copriletto o copripiumino a sacco, in modo da arredare la vostra camera da letto con un tocco moderno ed alla moda.

Le stampe con le bandiere sono il nuovo must have della stagione 2013-2014: basta semplicemente scegliere una nazione ed il gioco é fatto.

Bandiera amricana

Un consiglio? abbinate sempre al tessuto a stampa federe e cuscini in tinta unita e magari completate il tutto con abat jour da comodino o cornici che riprendano i colori della bandiera, in modo da armonizzare i colori ed arredare la vostra stanza da letto in modo unico.

Tovaglie e tovagliette all’Americana

Portiamo questi tessuti anche in cucina, confezionando tovaglie per rendere uniche le nostre cene con gli amici.
Possiamo poi divertirci scegliendo di abbinare tovaglioli in cotone monocolore, oppure accostando due tipologie differenti di stampa, ma dallo stesso tema: ad esempio un tessuto con la cartina della città come tovaglia ed un tessuto con le bandiere della sua Nazione.

mappa Londra
A mio avviso le tovagliette all’americana sono poi una soluzione pratica e comoda, soprattutto per le famiglie sempre di corsa. Un copritavola tinta unita con sopra simpatiche tovagliette della vostra città preferita. Sono anche un’ottima idea regalo per Natale! ;)

Pubblicato il

Ed é già Natale!

Ed ecco che il Natale sta arrivando prepotente nelle nostre case. Siamo già pronti a tirare fuori dalla cantina scatole, scatoline e scatoloni con gli addobbi che l’anno scorso abbiamo messo via con cura.

Ma quest’anno perché non proviamo a personalizzare la nostra casa con un tocco nuovo?

E per l’esattezza un tocco caldo, morbido e soprattutto natalizio!
Ecco perché in questo post ho deciso di proporvi dei tutorial per confezionare con le vostre mani dei simpatici cuscini natalizi, adatti sia per la zona living sia per la vostra camera da letto.

Cuscino Natale Cuori

Cuscino Natale Cuori

Cuscino Fiocco Natale

Cuscino Fiocco Natale

Cuscino Fiocco di Neve

Cuscino Fiocco di Neve

Cuscino Renna

Cuscino renna

Buon lavoro!

Aspettiamo di sapere come sono venute le vostre creazioni!

Pubblicato il

Nasce il blog: Un Mondo di Tessuti!

I tessuti sono il nostro ambiente naturale.

Colori, trame, fantasie, nuance. Ogni tessuto ha qualcosa da dire, da raccontare e noi vogliamo fare proprio questo: raccontarvi i tessuti.
Questo blog ha l’intento condurvi per mano all’interno del nostro mondo, mostrandovi le novità più interessanti del settore e fornendovi idee e spunti creativi per poter arredare in modo unico la vostra casa.

Ci piacerebbe sentire anche la vostra voce, quindi non siate timidi e troviamo insieme nuove idee per la nostra casa!